banner cafephilo


Nell'ambito delle iniziative promosse dal Progetto Diderot della Fondazione CRT, café-philo@DIDEROT si propone di diffondere le pratiche filosofiche nella scuola primaria e secondaria, al fine di verificare, mediante una ricerca di tipo sperimentale, la loro efficacia nella promozione del pensiero critico e della responsabilità presso gli studenti, nel miglioramento delle loro capacità relazionali e di comunicazione, nella divulgazione della riflessione filosofica su temi etici ed estetici e non ultimo nel rinnovamento delle metodologie didattiche.
Come indica il termine stesso, le pratiche filosofiche sono un modo di mettere in pratica la filosofia, stimolando, attraverso la riscoperta attualizzante del suo patrimonio analitico, logico, sistematico, critico e interpretativo, l'indagine sui paradigmi che costituiscono la complessità del reale, mettendoli in discussione e contribuendo con ciò a sviluppare un adeguato senso critico per affrontare la quotidianità. Gli strumenti e le modalità attraverso cui realizzare gli interventi didattici sono soprattutto quelli della pratica filosofica nota come café-philo, senza trascurare il cosiddetto dialogo socratico, la philosophy for/with children e la philosophy for community.
Il progetto universitario, avviato nel 2014 e in corso di svolgimento, prevede l'attivazione di un contratto di collaborazione coordinata e continuativa per svolgere attività didattica secondo modalità mutuate dalle pratiche filosofiche, nonché di un assegno di ricerca su "Café-philo: teoria e pratica", per evidenziare lo specifico filosofico di tale pratica e per mettere a punto un protocollo operativo in ambito scolastico.